Regione Lombardia

TARI - Tassa sui rifiuti

Ultima modifica 10 luglio 2018

TARI 2018

Dall’anno 2014 è entrata in vigore la nuova Tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e dovuta dal possessore o dal detentore a qualsiasi titolo di immobili suscettibili di produrre rifiuti.
L’importo del tributo TARI dovuto per l’anno 2018, è stato calcolato sulla base delle tariffe approvate con delibera del Consiglio Comunale n. 10 del 26/02/2018.
Il regolamento per l’applicazione della TARI stabilisce che il pagamento degli importi dovuti deve essere effettuato in tre rate con le seguenti scadenze: 

  • 30 aprile 2018
  • 31 luglio 2018
  • 30 novembre 2018
  • oppure in unica soluzione entro il 30 aprile 2018.

II versamento potrà essere effettuato  mediante modello F24 che può essere utilizzato presso qualsiasi ufficio postale o sportello bancario

Per la compilazione:

“Sezione IMU e altri tributi locali" 
codice Ente M109

  • codice tributo TARI 3944
  • nello spazio “numero immobili”, indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre);
  • nello spazio “rateazione/mese rif”, indicare il numero della rata nel formato “NNRR” dove “NN”rappresenta il numero della rata in pagamento e “RR” indica il numero complessivo delle rate. Si precisa che, in caso di pagamento in un’unica soluzione, il suddetto campo è valorizzato con "0101”    

Non può essere effettuato mediante bonifico. E' altresì, possibile effettuare versamenti:

  • tramite bollettino postale;
  • tramite servizi elettronici di incasso e di pagamento interbancari.

In caso di dichiarazioni di cessata occupazione dei locali o, comunque, comportanti un abbuono del tributo relativo alla restante parte dell’anno è opportuno presentare tempestivamente la dichiarazione relativa, al fine di rideterminare correttamente l’importo della tassa dovuto per l’anno 2018, sospendendo, previa conferma dell’Ufficio, i versamenti richiesti nell'avviso ricevuto.

Documentazione e Modulistica

Approfondimenti