Regione Lombardia

Palazzo Gounela

Ultima modifica 20 giugno 2018

Realizzato in stile neoclassico e caratterizzato dal timpano sostenuto da quattro grandi colonne, si affaccia in posizione privilegiata su piazza Duomo dove un tempo sorgeva l’antico pretorio. Progettato, su incarico del Comune dall’architetto milanese Giacomo Maraglia nel 1829, viene poi realizzato, con alcune modifiche al progetto originale, tra il 1844 al 1847 dall’architetto torinese Gioacchino dell’Isola Del Borghetto. La decorazione della sala consiliare fu attuata dal pittore Angelo Moia e l’affresco del soffitto, con la cerimonia della nomina di Voghera a città, dal pittore torinese Paolo Emilio Morgari. E’ detto anche “Palazzo Gounela” dal nome in dialetto vogherese del civico furiere Giuseppe Gonnella, pittoresco personaggio di spicco della vita cittadina dell’800.

Adibito fin dall'origine come Municipio.

Indirizzo: Piazza Duomo