Regione Lombardia

ELEZIONI EUROPEE 2019_VOTO A DOMICILIO

Ultima modifica 18 aprile 2019

ELEZIONI DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA – 26 MAGGIO 2019
ESERCIZIO del VOTO a DOMICILIO PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA’ CHE RENDANO IMPOSSIBILE L’ALLONTANAMENTO DALL’ABITAZIONE

IL SINDACO
RENDE NOTO
che gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile neppure con mezzi di trasporto adeguato, o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono votare presso il proprio domicilio.
Per avvalersi del diritto al voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il quarantesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 16 aprile e lunedì 6 maggio 2019, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo e un recapito telefonico.
Alla dichiarazione deve essere allegata la copia della tessera elettorale e idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale. Il certificato medico dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa di cui al comma 1 dell’art. 1 del decreto legge n. 1/2006.
Ulteriori informazioni sul sito del comune: https://www.comune.voghera.pv.it/it/page/voto-domiciliare-e-assistito

Voghera, 16.04.2019
IL SINDACO
Dott. Carlo Barbieri

DOMANDA VOTO A DOMICILIO

Allegato 235.00 KB formato pdf
Scarica