Regione Lombardia

reddito di autonomia

Pubblicato il 3 febbraio 2016 • Sociale

L'assessorato alla Famiglia del Comune di Voghera, attraverso l’Assemblea dei Sindaci del Distretto di Voghera ha aderito ai due avvisi pubblici sperimentali di Regione Lombardia destinati all’implementazione di interventi volti a migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone anziane con limitazione dell’autonomia e a interventi per lo sviluppo dell’autonomia finalizzata all’inclusione sociale delle persone disabili.
Al Piano di Zona del Distretto di Voghera sono stati assegnati finanziamenti per l’attivazione di n. 6 voucher anziani e n. 4 voucher disabili.
Il Voucher anziani è finalizzato ad assicurare l’autonomia personale e relazionale attraverso prestazioni di cura della persona e del domicilio, nonché attività di mantenimento della vita sociale e delle relazioni, attraverso anche la frequenza di centri/servizi dedicati, non è un contributo economico.
Requisiti per ottenere il voucher:
- risiedere in uno dei Comuni del Distretto (Bagnaria, Brallo di Pregola, Casei Gerola, Cecima, Codevilla, Corana, Cornale e Bastida, Godiasco Salice Terme, Menconico, Montesegale, Ponte Nizza, Retorbido, Rivanazzano Terme, Rocca Susella, Romagnese, Santa Margherita di Staffora, Silvano Pietra, Torrazza Coste, Val di Nizza, Valverde, Varzi, Voghera, Zavattarello);
- avere reddito Isee inferiore a € 10.000,00;
- età superiore a 75 anni;
- vivere al proprio domicilio e non usufruire di altro servizio (es. centro diurno, assistenza domiciliare);
- presentare segni iniziali di compromissione funzionale lieve in seguito a stadi iniziali di demenza o di altre patologie di natura psico-geriatrica;
- non beneficiare di altri contributi, prestazioni, misure, interventi di carattere sociale o socio-sanitario.

Il Voucher disabili destinato a giovani e adulti disabili medio/gravi è finalizzato a definire e sostenere percorsi di autonomia in rapporto al nucleo familiare e di inclusione in contesti sociali e nella vita di relazione, anche finalizzati a percorsi di inclusione attiva, non è un contributo economico.
Requisiti per ottenere il voucher:
- risiedere in uno dei Comuni del Distretto (Bagnaria, Brallo di Pregola, Casei Gerola, Cecima, Codevilla, Corana, Cornale e Bastida, Godiasco Salice Terme, Menconico, Montesegale, Ponte Nizza, Retorbido, Rivanazzano Terme, Rocca Susella, Romagnese, Santa Margherita di Staffora, Silvano Pietra, Torrazza Coste, Val di Nizza, Valverde, Varzi, Voghera, Zavattarello);
- avere un reddito Isee personale uguale o inferiore a € 10.000. Nel caso in cui la richiesta è fatta per un minore (tra i 16 e i 18 anni) il reddito Isee di riferimento è quello del nucleo familiare;
- avere un’età compresa tra i 16 e i 35 anni e una disabilità intellettiva certificata oppure avere più di 35 anni e una disabilità derivante da trauma o patologia invalidante egualmente certificate;
- non essere già in carico ai servizi, non frequentare unità d’offerta o servizi a carattere sociale, non beneficiare della Misura B2 ex DGR n. 2883/2014, sostenuta con le risorse del Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze, non frequentare corsi di formazione professionale.

La domande possono essere presentate fino al 1 Febbraio 2016 presso l’Ufficio di Piano del Distretto, Comune di Voghera, Settore Servizi Sociali e Istruzione o presso il Comune di residenza.
Per l’assegnazione dei voucher sarà effettuata la valutazione multidimensionale per individuare gli anziani e i disabili che potranno beneficiare degli interventi previsti dai due avvisi e formare la graduatoria che sarà inviata in Regione per la validazione.

I Voucher ammessi saranno operativi dal 15.03.2016 per 12 mensilità, per un importo di € 400,00 mensili.

Per maggiori informazioni: Comune di Voghera Ufficio di Piano tel. 0383/336478 fax 0383/336482 pianidizona@comune.voghera.pv.it

dichiarazione dell'assessore simona virgilio

"Il reddito di autonomia è uno strumento concreto che permette di migliorare la qualità della vita di persone anziane e diversamente abili - commenta l'assessore alla Famiglia, Avv. Simona Virgilio - Il Comune di Voghera, attraverso l'assessorato che guido, ha aderito all'iniziativa di regione Lombardia per mettere a disposizione questo strumento a favore di tutti gli abitanti vogheresi e dei paesi che fanno parte del piano di zona".