Regione Lombardia

Mostra in biblioteca e concerto per la Shoa - sabato 27 e domenica 28 gennaio

Pubblicato il 22 gennaio 2018 • Cultura bis, Via Gramsci, 1, 27058 Voghera PV, Italia

In occasione del Giorno della Memoria, 27 gennaio 2018, l'Archivio Storico Civico del Comune di Voghera organizza un'esposizione di documenti tratti da una particolare cartella appartenente al Fondo comunale novecentesco, emblematicamente intitolata sul dorso "DIFESA DELLA RAZZA". Questa cartella contiene gli atti amministrativi emanati dagli uffici comunali, in particolare dall'ufficio Anagrafe, tra il 1938 e la fine della guerra, per applicare le direttive delle cosiddette "leggi razziali" del regime fascista: circolari, richieste di informazioni sugli ebrei vogheresi, ordinanze ecc. Un esempio in piccolo di come è stata attuata nella pratica in Italia la politica persecutoria del governo contro i cittadini di origine ebraica. La mostra, circa 40 pannelli con riproduzioni degli originali ad alta definizione, è stata allestita presso la Civica Biblioteca "Ricottiana" di Voghera, nella sala schedari al secondo piano, ed è visitabile negli orari di apertura della biblioteca stessa (lun-ven 9-12,10/14,20-18, sab 9-12,10, mercoledì e sabato pomeriggio chiuso il pomeriggio). L'esposizione sarà aperta fino il 4 marzo.

All’interno del progetto “Voghera in scena”, i Pomeriggi Musicali sono ospitati presso la sede del Museo Storico G. Beccari, in via Gramsci. Domenica 28 gennaio alle ore 17, il Concerto per la Shoa inaugura la piccola rassegna. In scena il soprano Tiziana Scandaletti accompagnata al pianoforte dal compositore Riccardo Piacentini, noti come il Duo Alterno, gruppo musicale originario di Torino che, negli oltre vent’anni di attività, si è esibito in oltre 40 paesi del mondo, ricevendo recensioni e apprezzamenti a livello internazionale. “Il duo che dà voce (e piano) al Novecento italiano”, come lo hanno definito, proporrà al pubblico musiche di Ravel, Tosti e Puccini, accompagnando la performance con foto-suoni, una particolare tecnica musicale in grado di immergere lo spettatore nell’esperienza di veri e propri paesaggi sonori. I successivi appuntamenti dei Pomeriggi Musicali Vogheresi sono programmati per domenica 11 febbraio, sempre alle 17, con il Concerto di Carnevale a cura di Roberto Metro e Elvira Foti. A seguire domenica 28 febbraio alle ore 21 Enrico Beruschi accompagnato da Camerata Orphica Wien si esibirà in uno spettacolo dedicato a Mozart e Paganini. Per finire domenica 4 marzo alle ore 17, i vincitori del premio “Giacomotti”, Viktoria Kholod soprano, Davide Ryu tenore, Kim Dongho basso, accompagnati da Angiolina Sensale al pianoforte saranno i protagonisti del Gala Lirico. La partecipazione ai Pomeriggi Musicali è libera.

“Sono lieta di invitare la cittadinanza a questi incontri, si tratta di una delle numerose iniziative di pregio che realizziamo grazie al contributo della Fondazione Cariplo - l’Assessore alla Cultura, Marina Azzaretti - Il Comune collabora attivamente con le realtà culturali locali, sostenendo la creazione di eventi di qualità".