700 DANTE A VOGHERA

Pubblicato il 25 marzo 2021 • Cultura

L’Amministrazione Comunale ha pensato a un calendario di eventi per celebrare l’anno dantesco.
Verrà proiettato, non appena le norme anticovid lo permetteranno, il cortometraggio “Dante per nostra fortuna” del regista e attore Massimiliano Finazzer Flory: 21 canti attraverso la danza e la magia del teatro, guidati da una voce dantesca fuoricampo. In ogni canto sono presenti una colonna sonora dedicata e una scenografia digitale tratta dalle illustrazioni di Gustave Doré, con costumi ispirati dalla pittura medioevale di Giotto.

L’attore sarà da noi questa estate per la versione teatrale all’interno del nostro castello.

È possibile accedere al trailer molto suggestivo del cortometraggio cliccando sul seguente link: “Dante per nostra fortuna”

Sempre sul sito da oggi sarà disponibile la lettura in modalità digitale di brani tratti dalla Divina commedia, legati alle conoscenze scientifiche ai tempi del Sommo Poeta, a cura del Museo di Scienze Naturali “G. Orlandi”.


Col patrocinio del Comune verrà ristampato il libro “Dante dei piccoli, come tre ragazzi arrivarono a capire la Divina commedia”, di Dino Provenzal, una conversazione pedagogica che mette in dialogo il poeta redivivo con i tre nipoti del professor Provenzal.

Copie dell’opera, caratterizzata da una scrittura fresca e scorrevole, verranno distribuite alle scuole elementari e medie cittadine.


Allestiremo una mostra di acqueforti della pittrice Maria Lisa Lusardi sulle figure femminili della Divina Commedia, che sarà anche un modo per ricordare l’apprezzata artista nell’anno della sua scomparsa.

Presso la Biblioteca verrà allestita una mostra con le opere dantesche più significative possedute dalla Ricottiana, tra cui un incunabolo del sec. XV della Divina Commedia.


Organizzeremo un evento dedicato alle piante officinali, erbe e fiori citati nella Divina Commedia, come elementi simbolici dal valore allegorico.


Ed altro ancora fiduciosi di potere presto anche noi come Dante alla fine dell’inferno uscire a riveder le stelle.