Regione Lombardia

Bando regionale per le famiglie in affitto

Pubblicato il 15 ottobre 2016 • Sociale

Il Comune di Voghera ha aderito all’iniziativa di Regione Lombardia di sostegno alle famiglie in affitto residenti nei Comuni ad alta tensione abitativa.   
E’ stato approvato uno specifico bando, ai sensi della D.G.R. n. 5450/2016 – misura 2, per l’erogazione di un contributo al proprietario, a condizione che si impegni a non effettuare lo sfratto per almeno 12 mesi e sia disponibile a non aumentare il canone.

Massimali di Contributo: € 1.000,00 a alloggio/contratto; € 1.500,00 nel caso di disponibilità da parte del proprietario a modificare il canone in “concordato” o a rinegoziare a canone più basso.

Requisiti richiesti: residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di un membro del nucleo familiare; non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione; morosità incolpevole accertata in fase iniziale (meno di € 3.000,00); ISEE max fino a € 15.000,00.

Ai fini del riconoscimento del beneficio, l’inquilino deve sottoscrivere un accordo con cui si impegna a partecipare a politiche attive del lavoro, se disoccupato, e a sanare la morosità pregressa non coperta dal contributo.

L’accordo è sottoscritto da inquilino, proprietario e un rappresentante del Comune.

La domanda deve essere presentata dal 13 Ottobre 2016 al 14 Novembre 2016 all’Ufficio Casa del Settore Servizi Sociali del Comune di Voghera, Corso Rosselli n. 20 dal lunedi al venerdi dalle 9,00 alle 12,00.

Informazioni possono essere richieste telefonicamente al numero 0383 - 336423.